Torta di mele, vaniglia e zenzero

DSC_0241d firma

Quando penso ad una torta semplice, genuina e casereccia mi viene in mente la torta di mele. Quella che vi propongo oggi è una rivisitazione della tradizionale torta di mele che ha il profumo delizioso della vaniglia ed una leggerissima nota frizzante allo zenzero.
Quest’ultimo, molto utilizzato nella cucina orientale, è la radice di una pianta erbacea che vanta numerose proprietà benefiche, dalla prevenzione e il trattamento di raffreddore, mal di gola e tosse, all’attenuazione della nausea, dall’azione antidolorifica in caso di mal di testa e dolori mestruali, a quella benefica sulla cattiva digestione. Insomma, una radice che fa portenti, è davvero un peccato non averla in casa!
Lo zenzero è estremamente aromatico: ha un profumo che ricorda il limone, la citronella e il bergamotto, ma anche la canfora. Quanto al sapore, è alquanto pungente e piccante, e, per questo motivo, non ho voluto eccedere nel suo uso. Lascio a voi la libertà di aumentarne o diminuirne le quantità a seconda dei gusti.
Tuttavia, se seguite alla lettera questa ricetta, il risultato sarà una torta di mele dall’irresistibile aroma di vaniglia ricca di tutti i benefici dello zenzero.

Ingredienti:
– 350 g di mele renette mondate
– 180 g di zucchero
– 3 uova
– 50 g di mandorle
– 1 vasetto di yogurt alla vaniglia (o, se proprio non riuscite a trovarlo, bianco)
– 70 g di margarina o burro
– 200 g di farina
– 1 pizzico di sale
– 1 bacca di vaniglia
– 1 bustina di vanillina
– 7-10 g di zenzero fresco
– 1 bustina di lievito per dolci
– Burro e farina q. b. per la tortiera

Procedimento:
Lavate, sbucciate e affettate le mele.Tenetele da parte in una ciotola.
In un’altra ciotola capiente, versate lo zucchero e le uova e montate il tutto con uno sbattitore fino a che non diventerà spumoso e consistente. Aggiungete, poi, le mandorle, preventivamente tritate finemente, lo yogurt e la margarina a temperatura ambiente. Lavorate il composto fino a quando la margarina non sarà perfettamente incorporata e aggiungete la farina e il pizzico di sale.
A questo punto, prendete la bacca di vaniglia, incidetela verticalmente, estraetene i semi dall’interno con un coltello ed aggiungeteli all’impasto. Procedete con la vanillina, lo zenzero sbucciato e grattugiato (avendo cura di raccoglierne anche il succo che perderà durante questa operazione) e il lievito.
Versate metà dell’impasto in una tortiera di 24-26 cm di diametro imburrata e infarinata (oppure ricoperta di carta da forno), disponete sopra metà delle mele evitando sovrapposizioni, ricoprite con il restante impasto ed infine con le restanti mele.
Cuocete in forno caldo statico per 40 min. circa a 180°.
Mmmmm che profumino!

Tonia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...