Cuori ripieni di seppia con salsa alle mazzancolle

cuori firma

In ritardo, ma sono qui con la mia ricetta di San Valentino!
Un primo piatto per i ritardatari come me, per chi non ha ancora pensato a cosa cucinare per la cena romantica di questa sera. Nondimeno, un primo piatto per ritardatari volenterosi…c’è da comprare e pulire il pesce e da preparare una pasta fresca, per di più ripiena. Ma non volete farlo per il vostro amore? E allora, olio di gomito e…mani in pasta!

Ho preso in considerazione 4 persone perché è una ricetta che può essere preparata in qualsiasi momento dell’anno, se anziché utilizzare una forma a cuore ne usate una qualunque per raviolo.

Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta:
– 200 g di semola di grano duro o di farina 00
– 2 uova medie (da 60 g circa)
– 1 filo d’olio extravergine d’oliva

Per il ripieno:
– 20 g di olio extravergine d’oliva
– 1 spicchio di aglio
– 200 g di seppie (all’incirca 4)
– 30 g di pane raffermo (o pancarrè)
– 50 ml di latte
– 1 mazzolino di prezzemolo
– 4 foglioline di basilico
– sale e pepe q.b.

Per il condimento:
– 20 g di olio extravergine d’oliva
– 1 spicchio d’aglio
– 4 foglie di basilico
– 300 g di passata di pomodoro
– 150 g di mazzancolle
– 100 ml di panna da cucina

Procedimento:
Disponete la farina a fontana su una spianatoia e aggiungete le uova sgusciate al centro e l’olio. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto giallino, uniforme e malleabile. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Nel frattempo, preparate il ripieno: soffriggete l’aglio nell’olio e aggiungete le seppie tagliate a pezzi. Aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere per una diecina di minuti. Ammollate il pane nel latte e, trascorso il tempo di cottura del pesce, unitelo al ripieno dopo averlo strizzato con cura. Aggiungete il prezzemolo e il basilico e frullate il tutto fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e cremoso.

Riprendete la pasta e stendetela, cercando di ottenere una sfoglia il più sottile possibile e che, in quanto a larghezza, si adatti alle dimensioni dello stampo/coppapasta a forma di cuore che avete a disposizione. Se quest’ultimo non è troppo grande, calcolate di poter ricavare due file di ravioli per sfoglia. A questo punto, disponete sulla sfoglia un cucchiaino di impasto, lasciando circa 3-4 cm tra una cucchiaiata di impasto e l’altra, e sovrapponete un’altra sfoglia della stessa dimensione. Se la pasta si è asciugata troppo, tenete accanto a voi una tazzina con dell’acqua e bagnate la parte che coinciderà con i bordi dei cuori; solo dopo sovrapponete l’altra sfoglia.
Esercitate una leggera pressione nell’area circostante il ripieno in modo da far uscire tutta l’aria tra le due sfoglie; prendete il vostro stampo e, considerando come centro il ripieno, tagliate i cuori. Una volta rimossa la pasta in eccesso, incidete con i rebbi di una forchetta i bordi, così da sigillare bene i ravioli e da creare dei bordi dentellati.

Ora che i cuori sono pronti, preparate il sugo facendo soffriggere in una padella capiente l’olio insieme all’aglio e al basilico, quindi aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e aggiungete un pizzico di zucchero per contrastare l’acidità del pomodoro. Dopo 5 min, unite le mazzancolle sgusciate e, una volta che il sugo si sarà rappreso, anche la panna. Potete aumentare la quantità della panna se volete una salsa più rosa.
In un’altra pentola portate a bollore dell’acqua salata e lessate i cuori; una volta cotti, scolateli e fateli saltare nel sugo. Serviteli ben caldi.

Se vi piace l’idea del tovagliolo rosso a forma di cuore per apparecchiare la vostra tavola, ho scattato delle foto che vi mostrano come ho realizzato passo passo questo sottopiatto.
Buon San Valentino!
Tonia
DSC_0341 DSC_0342 DSC_0343 DSC_0344 DSC_0345 DSC_0346 DSC_0347

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...