Pizzo Palumbo (Pizz Palumm)

IMG_20150316_161849firma

 

“U Pizz Palumm” è un dolce tipico del periodo pasquale in provincia di Foggia.
Una candida ciambella glassata è diventata il simbolo della palombella di Pasqua. Parlando delle origini di questo dolce, la cara Cecilia, tuttologa nonché cultrice delle tradizioni popolari, mi diceva della controversia tra “pizz” e “pitt” e della sua propensione per il secondo dei due, dove “pitt” starebbe per “pittata” di bianco (palombella). Chissà che anche questo bel ciambellone non avesse originariamente la forma di una colomba?!
La ricetta originale prevede le codette colorate, vivaci e in sintonia con la stagione primaverile, ma io non le ho trovate al supermercato ieri mattina. Infatti, si gridava allo scandalo: possibile che in questi giorni siano introvabili? Mi rassicuravano che sarebbero arrivate nel pomeriggio, tuttavia ero impaziente e le ho sostituite con delle gocce di cioccolato.

La ricetta sottostante mi è stata gentilmente donata da un’amica. Ho dimezzato le sue dosi che sono sufficienti per un bel ciambellone soffice soffice!

Ingredienti:
– 4 uova a temperatura ambiente
– 200 gr di zucchero
– 100 ml di latte
– 125 ml di olio di semi
– Scorza grattugiata di un limone
– 300 gr di farina
– 1 bustina di vanillina
– 1 bustina di lievito in polvere

Per la glassa (il naspro):
– 1 albume
– 250 gr di zucchero, preferibilmente a velo
– Un po’ di succo di limone

– Codette colorate o gocce di cioccolato

Procedimento:
1. Sbattete a lungo lo zucchero e le uova, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

2. Unite il latte, l’olio e la scorza del limone e continuate a mescolare.

3. Aggiungete, infine, la farina, la vanillina e il lievito passandoli al setaccio.

4. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella e infornate a 180°, forno statico, per almeno 30 minuti. Verificatene la cottura con uno stuzzicadenti.

5. Nel frattempo, preparate la glassa sbattendo lo zucchero con l’albume e il succo di limone.

6. Non appena la ciambella sarà pronta, sformatela e versatevi sopra la glassa. Decorate con codette arcobaleno o gocce di cioccolato.
Mmmh che profumino!

Tonia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...