Delizia al limone

DSC_0369firma

Avete presente la torta “note di limone” della Mulino Bianco? Be’, esattamente quella.
La preparo ormai da tempo, pertanto è una ricetta super collaudata. Questa torta si compone di ben tre strati distinti: una friabile base di frolla, una deliziosa crema al limone ed una copertura fatta di sofficissimo impasto di torta margherita.  Per questo motivo, non è una delle preparazioni più semplici e, per lo stesso motivo, è perfetta come dolce “importante”. Però, vi garantisco che è una fatica ben ripagata!
Per velocizzare e semplificare il tutto, faccio seguire il procedimento classico da quello con il Bimby, dal momento che ce l’ho da tempo segnato sul mio ricettario. Non sono bravissima nella gestione dei tempi/velocità Bimby, altrimenti lo farei anche con tutte le altre ricette, ma non lo uso spesso e non ho acquisito una dimestichezza tale da essere “autonoma” nel suo uso.

Ingredienti:

Per la frolla:
– 160 gr di farina 00
– 50 gr di zucchero
– 70 gr di burro morbido
– 1 tuorlo
– 1 pizzico di sale
– 1/2 limone, la scorza grattugiata

Per la crema:
– 100 gr di zucchero
– 1 uovo
– 70 gr di margarina o burro
– 1 limone e 1/2, il succo e la scorza grattugiata
– 40 gr di farina
– 250 ml di latte
– 1 pizzico di sale

Per la copertura “margherita”:
– 100 gr di zucchero
– 3 uova medio-piccole
– 100 gr di margarina o burro
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di vanillina (opzionale)
– 30 ml di latte
– 30 ml di limoncello
– 120 gr di farina
– 20 gr di fecola
– 1 bustina di lievito in polvere

Procedimento:
1.  Preparazione della frolla
Mescolate la farina con lo zucchero e la scorza di limone e incorporate pian piano, con le mani, il burro a pezzetti. Quando il burro sarà diventato una sabbiolina, unite l’uovo e il pizzico di sale e impastate.
Procedimento Bimby: polverizzate lo zucchero e la scorza di limone per 10 sec. a vel 8. Aprite, spatolate e polverizzate per altri 10 sec. alla stessa velocità. Unite l’uovo, la farina, il burro, il sale e impastate: 1 min. vel. spiga.

Prelevate l’impasto ottenuto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 20 min. circa. Trascorso il tempo, stendetelo per 3-4 mm in una tortiera di 24 cm di diametro.

2. Preparazione della crema
Mettete a scaldare il latte insieme alla margarina (o il burro) in un pentolino. In una ciotola sbattete con una frusta l’uovo con lo zucchero. Successivamente, unite il succo, la scorza di limone, la farina setacciata, il sale e continuate a mescolare. Quando il latte inizia a bollire, versate il composto nel pentolino e mescolate immediatamente. Spegnete il fuoco quando la crema apparirà densa (ma non troppo).
Procedimento Bimby: senza lavare il boccale, inserite lo zucchero e, con lame in movimento, polverizzate la restante buccia di limone per 10 sec. a vel 8. Aprite, spatolate e polverizzate ancora per 10 sec. alla stessa velocità. Unite gli altri ingredienti: l’uovo, la margarina (o il burro), il succo del limone, la farina, il latte, il sale e cuocete: 7 min. 80° vel 4.

Lasciate raffreddare la crema ottenuta. Una volta fredda, versatela sul fondo di pasta frolla lasciando 1 cm di spazio sul bordo esterno.

3. Preparazione della copertura “margherita”
Con uno sbattitore elettrico sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la margarina (o il burro), il sale, la vanillina, il latte ed il limoncello. Mescolate e poi unite la farina, la fecola e il lievito setacciandoli insieme.
Procedimento Bimby: senza lavare il boccale, inserite la margarina (o il burro), lo zucchero, la vanillina, il sale e, con lame in movimento a vel 3, unite dal foro del coperchio, uno alla volta, le uova, il latte e il liquore. Aprite il coperchio, radunate con la spatola e aggiungete la farina, la fecola e, per ultimo, il lievito: 2 min. vel. 3-4.

Versate tutto il composto ottenuto sulla crema, avendo cura di coprirla molto bene. Non abbiate paura, la crema e l’impasto rimarranno ben separati l’uno dall’altro.

4. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 35 min. circa.

Tonia

Annunci

6 pensieri su “Delizia al limone

    • tonioccia ha detto:

      Ciao Manuela, scusami ma vedo solo ora questo commento! 😦 Mi dispiace…
      Anche se ormai la mia risposta non ti serve più, per le prossime volte (se ti è piaciuta e la rifarai), puoi conservarla tranquillamente a temperatura ambiente per qualche giorno.
      Non servirla fredda di frigorifero; dopo averla sfornata, falla raffreddare e poi tienila a temperatura ambiente per non più di tre gg. Fammi sapere se è piaciuta 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...