Cordon bleau (quelli buoni, quelli home-made)

DSC_0899firma

 

E a chi non piacciono! Grandi e piccini gioiscono alla loro vista! Eppure, quelli industriali realizzati con “carne separata meccanicamente” contengono, come tutti i prodotti preparati attraverso questo processo, parti di carne non proprio nobili. La “carne separata meccanicamente” non sono altro che carcasse di pollo, tolti petto, cosce e pelle, trasferiti in speciali presse per essere macinate e fatte passare attraverso setacci per eliminare i residui delle ossa. Ciò che si ottiene è una poltiglia rosa a cui vengono aggiunti addensanti e conservanti (e, a volte, polifosfati)…e il gioco è fatto. Per la serie: non si butta via niente!
Siete sconvolti? Allora correte a prepararli per cena, bastano pochi e genuini ingredienti (che probabilmente avete già in casa) ed è molto più facile di quanto possa sembrare!

Ingredienti per 6 cordon bleau:
– 500 gr di petto di pollo
– 70 gr di farina
– 1 uovo
– 10 gr di sale
– 40 gr di parmigiano grattugiato

– 6 fette di prosciutto cotto
– 6 sottilette
– Uovo e pangrattato per la panatura q.b.

Procedimento:
1. Inserite il petto di pollo a pezzi nel mixer e frullatelo fino ad ottenere un composto morbido. Aggiungete la farina, l’uovo, il sale, il parmigiano e attivate nuovamente il mixer per amalgamare il tutto. Otterrete una poltiglia piuttosto appiccicosa.

2. Bagnatevi le mani e formate 12 palline della stessa dimensione. Poi, schiacciatele (continuando a bagnarvi di tanto in tanto le mani) e farcitene la metà con una fetta di prosciutto ed una sottiletta. Sovrapponete quelle farcite con le restanti 6  e sigillate bene i bordi.

3. Passate i cordon bleau prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio fino a doratura oppure cuoceteli in forno per 15 min. circa.

Tonia

Annunci

2 pensieri su “Cordon bleau (quelli buoni, quelli home-made)

  1. chicchidimela ha detto:

    Effettivamente se ognuno di noi ricordasse realmente come alcuni alimenti vengono preparati, credo che molte cose non le mangeremmo più. Questo uno di quelli. Ma poi, vieni qui, guardi questa foto e capisci che effettivamente è più gustoso se qualcosa la si prepara con le proprie mani. E a te è riuscito perfettamente. Buon fine settimana cara!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...