Cheesecake al limone

DSC_0905firma

Ritorno sul mio blog, da una diversa location e in veste di “turista”…direbbe qualcuno. Tuttavia, qui mi sento tutt’altro che forestiera, essendo il luogo in cui ho vissuto per quasi trent’anni. Questo luogo è Alberona, la mia Alberona, un angolino immerso nel verde della Daunia, bandiera arancione e uno dei borghi più belli d’Italia. Uno di quei luoghi in cui basta passeggiare per un’ora tra la natura per rigenerarsi. Questo, perlomeno, è quello che facevo anche io prima che arrivasse il terremoto Andrea…
Ma bando alle ciance…e ai ricordi. E’ da qui che, nonostante l’assenza di tutte le comodità (strumenti del mestiere, connessione a internet, ecc.) di cui posso godere nella mia dimora abituale, vi presento un freschissimo dessert, perfetto per refrigerarvi dalla calura estiva. Provate, provate e subissatemi di commenti e consigli!

Ingredienti:

Per la base:
– 180 g di biscotti secchi
– 80 g di burro

Per la crema:
– 400 g di Philadelphia classico (o altro formaggio fresco spalmabile)
– 100 g di zucchero
– 1 limone, succo e scorza
– 200 ml di panna da montare
– 10 g di colla di pesce in fogli

Per la gelatina al limone:
– 1 limone, succo e scorza
– 200 ml di acqua
– 80 g di zucchero
– 2 cucchiai di maizena/amido di mais
– Una punta di colorante giallo (facoltativo)

Procedimento:
1. Preparate la base frullando finemente i biscotti e versandovi sopra il burro precedente fuso, al microonde o a bagnomaria. Amalgamate bene il composto e stendetelo, con l’aiuto di un cucchiaio, sullo stampo a cerniera (del diametro di 24 cm circa) con il fondo foderato di carta forno. Premete bene il composto sul fondo dello stampo così da  ottenere una base compatta e liscia. Ponete in freezer a rassodare per 15 min.

2. Nel frattempo, dedicatevi alla crema. La prima cosa da fare è ammorbidire la colla di pesce mettendola in ammollo in abbondante acqua fredda per almeno 10 min. Frattanto che i fogli di gelatina rinvengono, ponete la Philadelphia in una ciotola e, servendovi di una spatola, lavoratela con 40 g di zucchero a velo e il succo e la scorza grattugiata del limone, fino ad ottenere una crema liscia e morbida.

3. In un’altra ciotola versate la panna, tenetene da parte due cucchiai, unitevi i restanti 60 g di zucchero e montatela ben bene. In un pentolino (o al microonde), scaldate leggermente i due cucchiai di panna tenuti da parte e scioglietevi dentro la colla di pesce ben strizzata. Unite la miscela di colla e panna alla crema di formaggio e, successivamente, incorporate delicatamente anche la panna. Versate il composto così ottenuto sulla base biscottata, livellatelo bene e ponetelo in frigo per almeno 2 ore (o, se avete fretta, in freezer per una mezz’ora).

4. Mezz’ora prima di estrarre la torta dal frigorifero, preparate la copertura finale. In un pentolino mettete lo zucchero, la maizena e la scorza di limone. Poco a poco, aggiungete l’acqua e il succo del limone mescolando con una frusta. Accendete il fuoco e lasciate addensare continuando a mescolare con una frusta. Quando la gelatina sarà sufficientemente densa, spegnete il fuoco e unite la punta di colorante. Fate raffreddare la gelatina e stendetela uniformemente sulla torta.

5. Ponete la cheesecake in frigo a rassodare per almeno 4-5 ore, fino a che la superficie con la gelatina non sarà ben solidificata. Trascorso il tempo necessario, rimuovete la cerniera, sformatela e servitela tagliandola a fette. Conservate la cheesecake al limone in frigorifero.

Tonia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...