Ciambella ricotta e frutti di bosco

DSC_0427firma

Una ciambella  alla ricotta semplice e veloce, perfetta per la prima colazione, in cui ingredienti “consueti” si uniscono al sapore inconfondibile dei frutti di bosco.
La ricotta rende questa ciambella soffice, i frutti di bosco le donano una nota aspra e stuzzicante.

Se proprio non amate i frutti di bosco, potete sostituirli con delle amarene o delle gocce di cioccolato; altrimenti, potete lasciare la ciambella al naturale: omettendo i frutti di bosco otterrete un’altrettanto eccezionale ciambella alla ricotta, sofficissima e profumata.

Ingredienti:
– 200 g di ricotta di mucca, ben sgocciolata e a temperatura ambiente
– 2 uova, piuttosto grandi e a temperatura ambiente
– 160 g di zucchero
– 1 limone, la scorza
– 45 ml di olio di semi (oppure 50 g di burro fuso)
– 2 cucchiai di latte
– 1 pizzico di sale
– 200 g di farina
– 1 bustina di lievito in polvere
– 150/200 g di frutti di bosco surgelati

Procedimento:
1. Tirate fuori dal frigo la ricotta con un po’ di anticipo (una mezz’ora può bastare) e lavoratela a crema con un cucchiaio di legno. Non omettete questo passaggio, è molto importante.Tenete la ricotta da parte.

2. Separate i tuorli dagli albumi, montate a neve questi ultimi e metteteli da parte.
In un’altra terrina sbattete, con l’ausilio di uno sbattitore elettrico, i tuorli con lo zucchero e la scorza del limone. Montate per una diecina di minuti, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

3. Unite l’olio a filo, il latte ed il sale. Incorporate gradualmente, a cucchiaiate, la ricotta e poi, molto delicatamente, gli albumi montati a neve.

4. Mettete insieme la farina ed il lievito ed uniteli al resto setacciandoli e mescolando ad una velocità bassa.

5. Infarinate leggermente i frutti di bosco ed uniteli al resto, mescolando sempre dolcemente.

6. Accendete il forno a 180° (statico), imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella e versateci dentro l’impasto ottenuto. Infornate per 35-40 min., verificando (terminato il tempo) la cottura con uno stuzzicadenti.

7. Una volta sfornata e raffreddata, ricoprite la ciambella di zucchero a velo.

Tonia

Annunci